fbpx
Linea Diretta: +39 320 872 8424
info@accademiapalladium.it

CORSO DI PRIMO SOCCORSO

CORSO DI PRIMO SOCCORSO

Il Datore di Lavoro ha l’obbligo di designare tra i lavoratori gli addetti alla squadra di Primo Soccorso e di provvedere alla loro formazione (artt. 37 e 45 del D.Lgs. 81/08 – Allegati III e IV del D.M. 388/2003). La formazione dovrà essere aggiornata ogni 3 anni per quel che concerne la parte pratica.

Quanto durano i Corsi di Primo Soccorso?
• Per le aziende del gruppo B e C: durata 12 ore
• Per le aziende del gruppo A: durata 16 ore
I corsi si svolgono per ciò che concerne la parte normativa e teorica in modalità FAD, mentre la parte pratica si svolge in aula con la docenza di un Medico del Lavoro. Quest’ultima, come prevede la normativa vigente, deve essere seguita obbligatoriamente in aula.

La mia azienda a quale gruppo appartiene A, B o C?
Il D.M. 388/2003 ai fini della sua applicazione classifica le aziende in tre gruppi: A, B e C. La classificazione avviene in funzione dell’attività svolta , dai rischi e dal numero di lavoratori.
Classificazione delle Aziende nei gruppi A, B e C ai fini dell’applicazione del D.M. 388/2003
Aziende appartenenti al Gruppo A: (16 ore di corso)
• Aziende ad alto rischio: attivita’ industriali, soggette all’obbligo di dichiarazione o notifica (art.2 del D.lgs. 334/1999), centrali termoelettriche, impianti e laboratori nucleari, aziende estrattive ed altre attivita’ minerarie, lavori in sotterraneo, aziende per la fabbricazione di esplosivi, polveri e munizioni.
• Aziende o unita’ produttive con oltre cinque lavoratori appartenenti o riconducibili ai gruppi tariffari INAIL con indice infortunistico di inabilita’ permanente superiore a quattro quali desumibili dalle statistiche nazionali INAIL relative al triennio precedente ed aggiornate al 31 dicembre di ciascun anno. Le predette statistiche nazionali INAIL sono pubblicate nella Gazzetta Ufficiale.
• Aziende o unita’ produttive con oltre cinque lavoratori a tempo indeterminato del comparto dell’agricoltura.
Aziende appartenenti al Gruppo B: (12 ore di corso)
Aziende o unita’ produttive con tre o piu’ lavoratori che non rientrano nel gruppo A.
Aziende appartenenti al Gruppo C: (12 ore di corso)
Aziende o unita’ produttive con meno di tre lavoratori che non rientrano nel gruppo A.
Quando si terranno i prossimi Corsi Primo Soccorso per i Gruppi B e C?
Per informazioni chiamaci al tel. 393 7237526 Dr. Carmelo Infantino
A chi è rivolto il Corso di Primo Soccorso?
Il corso è rivolto ai lavoratori che sono stati designati dal Datore di Lavoro a ricoprire il ruolo di Addetti al Primo Soccorso Aziendale.
Dove si tengono i Corsi di Primo Soccorso?
I Corsi si tengono presso: La sede la sede dell’Accademia Palladium Via Piersanti Mattarella, 75 Agrigento vicino Stazione Bassa.
Come faccio ad iscrivermi ad uno dei vostri corsi?
Potete richiedere l’iscrizione:
• Compilando il modulo di Iscrizione
• On-Line: www.accademiapalladium.it
• Oppure chiamandoci al 0922 604970
Il Corso di Primo Soccorso prevede degli aggiornamenti?
Si, prevede un aggiornamento periodico imposto dal D.Lgs. 81/08 art. 37. Aziende GRUPPO A: durata 6 ore Aziende GRUPPO B e C: durata 4 ore L’aggiornamento è relativo solo alla parte pratica ed è obbligatorio effettuarlo almeno uno ogni 3 anni.
Quando viene rilasciato l’attestato?
Al termine del percorso formativo, comprovata la frequenza di almeno il 90% delle ore di formazione previste dal corso, viene effettuata una verifica di apprendimento mediante TEST. L’attestato di frequenza, conseguente all’esito positivo della verifica di apprendimento, verrà rilasciato lo stesso giorno del corso e potrà essere utilizzato su tutto il territorio nazionale per gli scopi consentiti dalla normativa vigente.
Quanti addetti al Primo Soccorso devo nominare?
La normativa non fornisce regole per definire il numero di addetti al Primo Soccorso, è il Datore di Lavoro in funzione della valutazione del rischio a decidere il numero di tali addetti. In base agli artt. 43 e 45 del D.Lgs. 81/08 il loro numero deve essere sufficiente, tenuto conto della natura dell’attività svolta, del numero dei lavoratori e dei rischi specifici dell’azienda. In aziende con rischio basso è consuetudine nominare 1 addetto ogni 10 lavoratori (o frazioni di 10). Occorre inoltre tener conto che se le attività aziendali prevedessero dei turni, per ciascun turno si dovrà applicare la suddetta regola; lo stesso vale nei casi in cui sono presenti più reparti aziendali separati.
Quali lavoratori devo designare addetti al Primo Soccorso?
Il Datore di Lavoro dovrebbe designare i lavoratori che ritiene più idonei a ricoprire tale ruolo, ossia coloro che presentano caratteristiche fisiche e mentali migliori per poter far fronte ad una situazione di emergenza di Primo Soccorso. Occorre tener conto anche della presenza in azienda: sarebbe inutile designare un lavoratore che spesso, per motivi lavorativi o altro, si allontana dei locali aziendali. I lavoratori designati non possono sottrarsi all’incarico e alla formazione specifica di primo soccorso. Nelle piccole aziende che contano fino a 5 lavoratori (con eccezione delle tipologie riportate in art. 31 com. 6 del D.Lgs 81/08) il ruolo di addetto al Primo Soccorso può essere ricoperto dallo stesso Datore di Lavoro, a condizione che sia presente in azienda durante l’orario di lavoro e che si sottoponga al corso di primo soccorso.
Quali responsabilità hanno i lavoratori addetti al Primo Soccorso?
I lavoratori addetti al Primo Soccorso Aziendale hanno l’obbligo di intervenire in caso di incidente o malessere di un loro collega; per “soccorso” si intende anche solo chiamare il 118 ed assistere l’infortunato in attesa dell’arrivo per personale sanitario. Non necessariamente dovranno effettuare manovre sull’infortunato o prestazioni terapeutiche, lo dovranno fare solo se si sentono sicuri e pronti per farlo. Il lavoratore addetto al Primo Soccorso è perseguibile solo se non interviene in alcun modo.
Programma del Corso di Primo Soccorso
Sia per il corso del Gruppo A (16 ore) che per quello per i Gruppi B e C (12 ore), i contenuti minimi del corso devono prevedere la seguente trattazione:
• Allertare il sistema di soccorso
• Riconoscere un’emergenza sanitaria
• Attuare gli interventi di primo soccorso
• Conoscere i rischi specifici dell’attività svolta
• Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro
• Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro Acquisire capacità di intervento pratico 


Richiedi informazioni


    AgrigentoFavara

    Corso Valutazione rischi DVRRSPPPrimo SoccorsoAntincendioRLSFormazione LavoratoriFormazione HACCPManuale Autocontrollo HACCP

    Seguici su Facebook